BrainOnRoad per i Privati

Privati

imm-privati-rev1-1

BrainOnRoad per i Privati

La Guida a Controllo Intuitivo® per l’esperienza di tutti i giorni. Il neopatentato, per velocizzare l’apprendimento; il conducente esperto, per sviluppare le capacità percettive al massimo.

Il modo migliore per sviluppare una guida sicura, si basa sull’addestramento e il perfezionamento delle proprie capacità di osservazione e percezione del contesto stradale.

Ritenere che solo il bagaglio di esperienza di guida e gli anni passati in strada comportino, implicitamente, l’abbattimento del Rischio Stradale, è un grave errore. Per certi versi, avere tanti km alle spalle, può essere addirittura un’arma a doppio taglio e può, in certi casi, portare a fare “scelte strategiche” errate al punto da assumersi molti più rischi di quanto si immagini.

Ogni anno, in Italia, circa 250.000 persone restano lese a seguito di incidenti stradali e oltre 3.000 persone perdono la vita. Parliamo di persone come noi, ragazzi e ragazze, padri e madri, amici vicini e lontani, ciascuno dei quali, nella maggior parte dei casi, aveva ragioni per vivere la propria vita molto più importanti delle ragioni che li hanno portati all’incidente stradale.

Questo fenomeno sociale deve trovare una soluzione che deve partire dall’assunzione di una Responsabilità Morale, nei propri confronti e nei confronti di tutti gli altri.

Dato che, oltre il 75% degli incidenti, dipende dal fattore distrazione, ecco che si spiega perché il modo più efficace, per uscire da questa cruenta statistica e iniziare a fare vera Sicurezza Stradale, sia lavorare sull’approccio alla strada; in altre parole, sul modo con cui il cervello percepisce i pericoli e valuta i rischi, tempo per tempo e situazione per situazione. Osservazione e Percezione sono la chiave.

La Guida a Controllo Intuitivo®, ad oggi, l’unica Disciplina di Guida Sicura esistente, fornisce un vero e proprio modello interpretativo del Sistema Stradale che dà efficaci strumenti per valutare al meglio la situazione e porsi nelle condizioni di minor pericolo.

Privati con Esperienza

experienced

Guidare su strada è un’attività per la quale non è obbligatorio e, generalmente, non si ritiene necessario, sostenere un training specifico, come accade invece, per esempio, nel mondo dell’aeronautica.

Tuttavia una delle principali cause di lesioni o di morte, nell’arco della vita, è proprio la strada; molto maggiore dell’aria, del mare e al pari delle peggiori malattie più diffuse in questo nostro secolo. Oltre 250.000 feriti l’anno e circa 3.000 morti in Italia.

In questo scenario, solo chi ha la forza e l’intelligenza di intraprendere un percorso di crescita, che gli consenta di difendersi dai pericoli a cui è costantemente esposto in strada, può trovare una soluzione per allontanarsi da queste statistiche così desolanti e puntare ad abbassare notevolmente il proprio Rischio Stradale.

Al fine di ottenere questo risultato, non basta della semplice “formazione istituzionale”, serve un percorso, operativo ed efficace, che stimoli un vero cambiamento e conduca a “nuovi comportamenti” in strada.

BrainOnRoad ha strutturato la formazione alla Guida a Controllo Intuitivo® proprio in questo senso, come un percorso teorico e operativo, nel quale si alternano momenti per acquisire nuove consapevolezze, a momenti di riflessione e pratica operativa, durante i quali, ciascuno deve mettersi in gioco e misurarsi con il cambiamento prospettato. 

Questa formazione, la BrainOnRoad Academy, può essere fruita nella nostra sede di Firenze, in tutte le date previste a calendario e anche presso tutte le sedi delle autoscuole Partner GuidarEvoluzione® – cerca quella più vicina a te – sia nelle date già fissate a calendario che, su richiesta, in date da concordare, per gruppi di almeno 15 persone.

Neo-patentati

patentandi2

Il momento ideale per dare il corretto imprinting alla Sicurezza Stradale è, senza dubbio, durante il conseguimento della patente di guida.

Una cosa è imparare il codice della strada e le manovre di base, per la conduzione di un veicolo, al fine di prendere la patente; tutt’altra cosa è acquisire queste stesse conoscenze in chiave “Sicurezza Stradale”.

BrainOnRoad ha integrato il programma di formazione ministeriale delle autoscuole con la Guida a Controllo Intuitivo®, così che durante la normale fruizione del corso di teoria e di pratica, il patentando possa già da subito acquisire una misura molto precisa dei pericoli che affronterà quando inizierà a muoversi nel sistema stradale e le prime tecniche per evitarli.

Ecco allora che l’insieme di obblighi, divieti, e segnali di pericolo acquisisce un significato nuovo, non più solo uno schema di regole da rispettare, bensì un pacchetto di norme per il funzionamento efficiente del Sistema Stradale, con una logica di sottofondo: abbassare il proprio Rischio Stradale.

Questo nuovo tipo di formazione evoluta, si realizza in tutte le autoscuole Partner GuidarEvoluzione®, in virtù della collaborazione avviata con BrainOnRoad.

In ciascuna di esse, i titolari e gli istruttori hanno seguito un percorso di formazione alla Guida a Controllo Intuitivo® certificato; i programmi dell’autoscuola prevedono la formazione integrata negli argomenti ministeriali e, inoltre, periodicamente vengono tenuti dei veri e propri appuntamenti di formazione alla Sicurezza Stradale, su alcuni fondamentali argomenti di teoria e pratica estratti dal Metodo di Guida a Controllo Intuitivo®, autorizzati in licenza da BrainOnRoad.

Non è tutto, in virtù della collaborazione con i nostri Partner GuidarEvoluzione®, in tutte le autoscuole del network è possibile organizzare su richiesta, o trovare già a calendario, il primo modulo della BrainOnRoad Academy – Corso Expert di Guida a Controllo Intuitivo® – tenuto, direttamente in loco, dai Master Trainer di BrainOnRoad. 

Scarica e leggi l’E-Book

“10 + 1 Cose da Sapere, per salvare la pelle sulla strada”

Guidare un mezzo in strada, per lavoro o per necessità personali è di gran lunga la cosa più pericolosa da affrontare nella nostra vita

Questo e-book non ti dirà, ancora una volta, che alcool e stati psicofisici alterati sono da evitare, prima di mettersi alla guida - lo sai già.

Troverai i motivi che portano alla distrazione durante la guida: quali dinamiche si innescano, quali meccanismi si verificano e come fare per prevenire i cali di attenzione

Se hai domande su argomenti specifici o vuoi un contatto diretto con noi clicca qui.

solo-on-dark-lightBrainOnRoad
Firenze
CF e PI 06535860487