Agisci “prima”, non aspettare che sia “troppo tardi”

Non puoi sapere quando sarai messo alla prova; l’unica cosa che puoi fare è essere pronto prima possibile.

A chi ci rivolgiamo:

A te genitore, che ti vedi di fronte alla domanda di tuo figlio, moto sì oppure moto no, auto sì oppure auto no, e non ti senti ancora pronto a scegliere la tua risposta e a provare quelle sensazioni che inevitabilmente ne verranno fuori.

A tutte le persone a te care, perché BrainOnRoad ha realizzato l’unico Metodo di guida stradale che ti fa vedere in maniera completamente innovativa tutto ciò che nessuno ti ha mai detto sugli incidenti stradali.

A te che sai di essere un guidatore esperto e che hai capito che la vera sicurezza sulla strada non dipende solo da te, ma anche da tutto ciò che sta intorno a te, perché è proprio da lì che viene il pericolo e da lì devi iniziare a focalizzarti per evitare gli incidenti.

??????????????????????????
filtra i messaggi big

Cosa apprenderai con questo Metodo:

Affronterai con un approccio completamente nuovo i concetti di “Pericolo” e di “Rischio”, andando a comprendere come questi siano elaborati dal tuo cervello durante la guida; vedrai come disinnescare tutte le principali fonti di distrazione che limitano la tua capacità di percepirli.

Scoprirai che durante la guida “guardare” è molto diverso da “vedere”, perché il cervello non riesce a cogliere tutti gli stimoli visivi che lo bombardano. Imparerai a utilizzare il nostro metodo di visualizzazione selettiva, per concentrarti su ciò che veramente ti interessa.

Ti accorgerai di quanto sia importante il ruolo giocato dall’emotività durante la guida e nell’interazione con le altre persone sulla strada. Ti daremo strumenti per gestire le tue emozioni e capire qual è il tuo stato mentale ideale per una guida efficace e sicura.

Scarica gratuitamente
il Report “10+1 Regole (per salvarsi la pelle)”,
e inizia da subito a controllare la strada davanti a te.

Vuoi cuoriosare ancora tra i nostri contenuti?

Naviga tra gli articoli del Blog oppure seguici sui Social.

  • articolo 31 riflessione
    Perché non ci abbiamo pensato prima?

    Con questo articolo ti vogliamo invitare ad una riflessione importante. Hai mai pensato quali sono tutte le persone che ogni giorno sono impegnate per salvaguardare la sicurezza dei cittadini nei confronti degli incidenti stradali? Parliamo dei volontari delle autoambulanze, degli organi di polizia, dei volontari delle associazioni di donatori di sangue, dei volontari di protezione civile o vigili del fuoco, dei giudici, dei periti e degli esperti di ricostruzione di incidenti, parliamo delle associazioni di vittime della strada. Abbiamo deciso di riportare questa lunga lista, e ce ne sarebbero molti altri da nominare, sia perché è giusto ricordare l’importantissimo lavoro di tutte queste figure, sia per un’altra ragione sulla quale vogliamo portare la tua riflessione. Che cosa accomuna tutte queste figure?...

  • articolo 30 distrazione
    Sai davvero cos’è la distrazione?

    Ti facciamo questa domanda perché notiamo che troppo spesso non è semplice capirne i suoi veri effetti sulle persone. Leggendo la parola distrazione siamo abbastanza sicuri che avrai pensato al cellulare che squilla per una telefonata o per un messaggio appena ricevuto, e questo porta via l’attenzione dalla strada. La verità è che la distrazione è molto di più, purtroppo! Proviamo a classificarla in tre gruppi:...

  • articolo 29 semaforo
    Il semaforo era rosso, l’abbiamo visto!

    Prova ad immaginare proprio una situazione tipo il passaggio con il rosso al semaforo. Può essere che almeno una volta nella vita ti sia capitato di farlo, è per quello che l'abbiamo visto. Se invece non ti è davvero mai capitato, prova ad immaginare quando hai visto qualcun altro farlo. La totalità dei casi di passaggio con il rosso, a parte un numero minimo di altre situazioni, può essere attribuito sostanzialmente a due cause:...

Leggi il Report Speciale "10+1 Regole per Salvarsi la Pelle".